logo comunale

"Ti Racconto Un Libro", un'iniziativa del Teatro San Giuseppe in tempi di Coronavirus

Data dell'evento: Mercoledì 15 aprile 2020 icona per la stampa della pagina

In collaborazione con il CinemateatroNuovo e la compagnia A.R.I.E.L. di Magenta

"Ti Racconto Un Libro" (TRUL) è una rassegna di narrazioni teatrali di capolavori della letteratura di tutti i tempi, che sta ottenendo uno straordinario successo di pubblico, un'iniziativa del Teatro San Giuseppe di Brugherio realizzata in collaborazione con il CinemateatroNuovo e la compagnia teatrale amatoriale A.R.I.E.L. di Magenta.

E questo perché "il Coronavirus non può fermare la cultura fino a quando ci saranno persone che la amano e che scelgono di passare la loro quarantena in compagnia di un buon libro o di una pièce teatrale.

Come? Mettendo a disposizione di tutti le registrazioni di TRUL che potremmo definire come delle sorte di "bigini teatrali" di opere letterarie indimenticabili, pietre miliari della letteratura di ogni tempo e luogo".

Ecco allora le registrazioni audio corredate da fotografie.

Tutte da ascoltare, lasciando che la fantasia segua le parole.

Dove? Nell'apposita sezione del sito web del CinemaTeatro San Giuseppe

http://www.sangiuseppeonline.it/news/ti-racconto-un-libro

 

TI RACCONTO LA BIBBIA: LA STORIA DI ABRAMO

Il racconto di quanto scritto nel libro della Genesi, nei capitoli dal 12 al 25. Abramo, che "per fede" compie ogni sua scelta, sperando contro ogni speranza, crediamo possa illuminare questo tempo così drammatico, sia per chi vive la stessa fede sia per chi non crede.

Nella convinzione assoluta, che ci arriva proprio dal momento più drammatico dell'esistenza di Abramo, che sempre e in ogni circostanza Dio vuole la vita, e mai la morte.

Registrato il 20 aprile 2009 - Compagnia: A.R.I.E.L.

 

DOTTOR ZIVAGO

"Esiste una comunità e società più vasta, quella universale degli spiriti liberi alla quale Pasternak come uomo e come poeta appartiene di pieno diritto."

Così si esprime Silone a proposito della turbolenta e incompiuta assegnazione del Premio Nobel all'autore de "Il dottor Zivago"; e noi oggi, per essere parte di questa comunità universale, non abbiamo bisogno di uscire di casa, ci basta assaporare le parole di Pasternak e seguire i suoi personaggi nei loro viaggi, nel loro invecchiare, nell'intrecciare le loro singole vite con la Storia dell'Unione Sovietica.

Registrato il 7 Ottobre 2009 - Compagnia: Schedía Teatro

 

I MILANESI AMMAZZANO AL SABATO

Tanto vicina eppur in questi giorni così lontana, irraggiungibile.

Milano! Il Duomo chiuso, le piazze vuote, i flash mob sui balconi... Che descrizione strana! Certo non corrisponde a nessuna cartolina e a nessun sito di promozione turistica. Quella di oggi non è la Milano che conosciamo.

Che nostalgia! Per le strade di Milano si muovono i protagonisti dell'inconsueto giallo di Scerbanenco.

erto è una città comunque "a parte": una famiglia in difficoltà economiche e sociali, un po' ai margini, una storia che si dipana in ambienti alquanto equivoci e ambigui, nemmeno questi pubblicizzati sulle guide turistiche.

E allora, all'insegna dell'evasione, seguiamo il medico-investigatore Duca Lamberti nel tentativo di risolvere il suo caso. Ci riuscirà?

Registrato il 12 Ottobre 2012 - Compagnia: A.R.I.E.L.